Mini Prestito PostePay Evolution BancoPosta 2021: tempi, interessi e requisiti

Per i possessori di PostePay Evolution è arrivato il Mini Prestito BancoPosta, che permette agli utenti di richiedere importi compresi tra 1000 e 3000 euro facilmente, con tempi di risposta ed erogazione molto veloci e con tassi di interesse assolutamente in linea con il mercato dei prestiti personali. L’obiettivo di questa guida sarà, dunque, quello di farvi scoprire tutti i requisiti e i documenti necessari per ottenere il Mini Prestito PostePay Evolution 2021, come farne richiesta e tutte le altre informazioni utili.

Mini Prestito PostePay Evolution 2021: requisiti e documenti necessari per ottenerlo

Come abbiamo detto, il requisito fondamentale per ottenere il Mini Prestito BancoPosta 2021 è avere una PostePay Evolution a nome dell’individuo che intende richiedere il prestito. Ovviamente se non avete ancora sottoscritto la carta niente paura, perché è possibile richiederla in qualsiasi momento presso gli uffici postali sparsi in tutto il territorio italiano.

Oltre alla possibilità di richiedere il Mini Prestito BancoPosta di Poste Italiane, la PostePay Evolution offre agli utenti tantissimi vantaggi: essendo dotata di IBAN, può essere impiegata per inviare e ricevere bonifici bancari e per accreditare stipendio o pensione; dà accesso all’app PostePay ad essa dedicata, tramite la quale si possono controllare in ogni momento saldo e movimenti ed effettuare diverse operazioni; inoltre, la PostePay Evolution è super tecnologica e offre la possibilità di pagare diversi servizi tramite smartphone grazie alla funzionalità contactless. Tutto questo in cambio di un canone annuo pari a 12 euro.

Per richiedere il Mini Prestito PostePay Evolution, il richiedente dovrà rispettare i seguenti requisiti fondamentali:

  • Possedere una carta PostePay Evolution a lui intestata;
  • Avere un’età compresa tra i 18 anni compiuti (al momento della richiesta) e i 76 anni non compiuti (alla fine del rimborso);
  • Essere residente in Italia;
  • Presentare un documento d’identità e Tessera Sanitaria in corso di validità;
  • Presentare il documento di reddito da lavoro o da pensione (necessariamente prodotti in Italia);
  • Presentare il proprio passaporto e permesso di soggiorno (solo per cittadini stranieri).

Nel caso in cui si desidera richiedere il Mini Prestito PostePay Evolution senza busta paga, vi consigliamo di leggere la nostra guida a riguardo.

Tempi di attesa per il Mini Prestito BancoPosta 2021 con PostePay Evolution: quanto tempo ci vuole per l’erogazione?

I tempi di erogazione del Mini Prestito PostePay Evolution 2021 sono molto variabili, ma vi accorgerete che rispettando i requisiti fondamentali non sarà lunga l’attesa: il Mini Prestito, infatti, è noto come uno dei più veloci finanziamenti sul mercato, in quanto caratterizzato da importi piccoli e riservato soltanto a chi possiede già una PostePay Evolution.

Poste Italiane, essendo già a conoscenza dei dati del cliente che richiede il mini prestito, avrà bisogno soltanto del tempo minimo indispensabile per dare l’ok e passare all’erogazione del denaro, che potrà essere ricevuto anche in soli 2 giorni dal momento della richiesta. La procedura è semplice e veloce: basta recarsi presso un ufficio postale, portare tutti i documenti necessari per la richiesta e attendere di avere esito positivo e vedere versato il denaro richiesto, finalmente, sulla propria PostePay Evolution con un comodo e rapido accredito. Richiedere il Mini Prestito PostePay Evolution con tempi di erogazione in 24 o 48 ore è semplice: basta rispettare le procedure.

Tassi di interesse del Mini Prestito PostePay Evolution 2021: calcolo rata e simulazione di preventivo

Per richiedere un preventivo a Poste Italiane basterà recarsi sulla pagina ufficiale riservata al Mini Prestito BancoPosta, dove si possono conoscere tutti i dettagli relativi al calcolo rata e ai tassi di interesse.

Il Mini Prestito PostePay Evolution – BancoPosta 2021 è così strutturato:

  • Importi richiedibili: 1000 euro, 2000 euro o 3000 euro;
  • Numero di rate fisso: la durata è 22 mesi;
  • Tassi di interesse (TAN e TAEG) fissi, che verranno comunicati in ufficio postale;
  • Rimborso delle rate tramite addebito diretto mensile sulla PostePay Evolution, ogni 15 o 30 del mese;
  • Possibilità di estinzione anticipata del prestito gratuita;
  • Possibilità di recesso gratuito entro 14 giorni dalla richiesta del prestito (diritto di ripensamento).

Abbiamo visto come il Mini Prestito BancoPosta 2021 sia il finanziamento ideale per chi ha bisogno di piccoli prestiti personali (tra 1000 e 3000 euro) ed è in possesso di una PostePay Evolution, o comunque trova vantaggioso sottoscrivere la carta di Poste Italiane. La durata fissa di 22 mesi (1 anno e 10 mesi) dà inoltre all’utente, specialmente per prestiti di 1000 euro, la possibilità di avere una rata leggera e sostenibile. Infine, il Mini Prestito si rivela tra l’altro molto comodo, grazie all’accredito del denaro e all’addebito automatico successivo sulla propria PostePay Evolution, che offre così un rimborso del denaro agevole senza che l’utente si possa dimenticare di rimborsare una rata del finanziamento e andare incontro ad inutili e salate penali.

Per fare una simulazione e ricevere un calcolo della rata esatto sul vostro Mini Prestito PostePay Evolution – BancoPosta, vi consigliamo di recarvi presso un ufficio postale e richiedere un calcolo rata in base ai tassi di interesse in vigore. Sarà proprio il personale di Poste Italiane che valuterà la vostra richiesta di preventivo e l’importo che siete intenzionati a richiedere, per fornirvi una simulazione completa del prestito senza alcun vincolo o impegno da parte vostra.

Lascia un commento