Prestiti per Studenti Universitari Poste Italiane 2021: come avere subito un prestito personale agevolato

Poste Italiane offre prestiti personali a tassi agevolati a favore degli studenti universitari. Scegliendo il Prestito BancoPosta adatto alla propria situazione, o un mini prestito con versamento immediato su PostePay Evolution, qualsiasi studente universitario può sentirsi più libero di affrontare le proprie spese, con soluzioni studiate ad hoc e tassi di interesse tra i più bassi sul mercato.

Sono in molti a chiedersi se esistono ancora i cosiddetti prestiti d’onore e se sono richiedibili con Poste Italiane: in questo articolo chiariremo la situazione e vedremo quali sono i migliori finanziamenti alla portata di uno studente universitario (che spesso si trova fuori sede e lontano da casa) che desidera ricevere fondi per sostenere i propri studi e le proprie spese.

Prestiti personali Poste Italiane per studenti universitari 2021: come richiederli

Se siete studenti universitari e non avete mai sentito parlare dei prestiti personali di Poste Italiane, vi consigliamo innanzitutto di conoscerli meglio tramite il nostro approfondimento su come richiedere un preventivo di Prestito BancoPosta e calcolarne la rata. Questo vi sarà molto utile, perché capirete finalmente come richiedere in tempi rapidi (e senza fare la fila in ufficio postale) un preventivo di prestito personale senza impegni.

Uno studente universitario può avere accesso a tutta la gamma dei prestiti personali di Poste Italiane, che riserva un trattamento per ogni esigenza.

State studiando e avete bisogno di liquidità per pagare l’università (pubblica o privata), i libri e le spese per vivere? Il Prestito BancoPosta Classico o il Prestito BancoPosta Online possono certamente fare al caso vostro.

Avete bisogno di un piccolo importo una tantum per sostenere una spesa universitaria imprevista? Il Mini Prestito BancoPosta con versamento su PostePay Evolution potrebbe fare al caso vostro.

Siete studenti universitari fuori sede e avete bisogno di un finanziamento per comprare o ristrutturare casa? Il Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa o il Prestito BancoPosta Acquisto casa potrebbero fare al vostro caso.

Infine, per gli studenti in cerca di un prestito per consolidare debiti passati c’è il Prestito BancoPosta Consolidamento, mentre per chi cerca qualcosa di “morbido” per permettersi di cambiare o saltare la rata c’è il Prestito BancoPosta Flessibile.

Quali sono i Prestiti BancoPosta migliori per studenti universitari?

Il Prestito d’Onore BancoPosta per studenti o il Prestito Studi di Poste Italiane non sono attualmente disponibili, ma come abbiamo visto nel paragrafo precedente ci sono molte soluzioni a favore degli studenti universitari che intendono sostenere i loro studi con i prestiti personali di Poste Italiane.

Ecco a voi una panoramica dei migliori Prestiti Poste Italiane per studenti universitari:

  • Prestito BancoPosta Classico: da 3.000 a 30.000 euro in 24/84 rate mensili;
  • Prestito BancoPosta Flessibile: da 3.000 a 30.000 euro in 36/108 rate mensili, possibilità di salto e/o cambio rata a prestito in corso;
  • Prestito BancoPosta Consolidamento: da 3.000 a 50.000 euro in 24/96 rate mensili, per saldare debiti precedenti in un’unica rata;
  • Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa: da 10.000 a 60.000 euro in 36/120 rate mensili, per lavori di ristrutturazione o rinnovo;
  • Prestito BancoPosta Acquisto Casa: da 10.000 a 60.000 euro in 36/120 rate mensili, per acquistare un nuovo appartamento;
  • Mini Prestito BancoPosta: da 1.000 a 3.000 euro in 22 rate mensili, noto anche come Prestito PostePay Evolution in quanto il versamento dell’importo verrà effettuato direttamente con accredito sulla carta del richiedente;
  • Prestito BancoPosta Online: da 3.000 a 30.000 euro in 24/108 rate, un prestito agevolato per studenti universitari che vogliono risparmiare sui tassi di interesse e gestire la richiesta e il versamento al 100% online a mezzo di firma digitale.

Come abbiamo visto, nonostante non sia possibile accedere al prestito d’onore o ad un prestito riservato solo ed esclusivamente agli studi, qualsiasi studente universitario può approfittare dei vantaggi dei Prestiti BancoPosta.

Requisiti per richiedere un Prestito Poste Italiane per studenti universitari: documenti necessari

Quali requisiti deve possedere uno studente universitario per poter richiedere uno dei prestiti personali presenti nella gamma attuale di Poste Italiane? Oltre alla presenza di un reddito che garantisce all’istituto il regolare versamento delle rate, ci sono alcuni documenti che non devono mai mancare quando ci si trova a richiedere un Prestito BancoPosta.

Vi abbiamo schematizzato i documenti necessari che lo studente dovrà presentare in ufficio postale, nel momento della richiesta di un prestito personale:

  • Documento d’identità in corso di validità;
  • Tessera sanitaria (codice fiscale);
  • Documento di reddito.

Con tre soli documenti, lo studente universitario potrà così richiedere un prestito personale presente nell’offerta di Poste Italiane.

Uno studente universitario senza busta paga e senza reddito può ricevere un prestito personale da Poste Italiane?

Quello dei prestiti senza busta paga per studenti universitari è un argomento molto delicato, in quanto Poste Italiane non riserva una sezione particolare del sito per chiarire questo caso specifico, che tuttavia è diffuso. Spesso sono i genitori o parenti degli studenti, con regolare busta paga o pensione, a richiedere un prestito per sostenere le spese dei ragazzi.

Tuttavia, se avete bisogno di un chiarimento ufficiale sulla questione, e magari per capire se c’è una soluzione al problema, vi invitiamo a rivolgervi direttamente in un ufficio postale.

Un commento

Mahshid Dicembre 4, 2020 Rispondi

Gentile responsabile,sono una studentessa che ho perso il mio lavoro per causa di covid_19 e non ho Busta di pagamento e siccome sono straniera, i miei non sono in Italia e mi serve un prestitovolevo chiedere gentilmente se c’è una soluzione per me.Cordiali saluti.

Lascia un commento