Prestito Pensionati Findomestic 2021: preventivo cessione del quinto e prestiti personali

I pensionati INPS intenzionati a richiedere i prestiti personali Findomestic, oppure un prestito con cessione del quinto, possono richiedere un preventivo a condizioni agevolate (tassi di interesse tra i più competitivi sul mercato) e con versamento immediato nell’arco di pochi giorni dalla richiesta.

Findomestic è uno dei principali istituti di credito in Italia, specializzato in prestiti personali e cessione del quinto. Ogni anno migliaia di pensionati INPS decidono di rivolgersi a questa società per richiedere prestiti di ogni tipo, contando sulla professionalità del team di assistenza e sulla convenienza delle soluzioni di finanziamento proposte. Andremo oggi a vedere quali sono i migliori prestiti Findomestic per pensionati attualmente in circolazione, analizzando nel dettaglio tutti i costi, il calcolo della rata e le informazioni sul rimborso.

Requisiti per richiedere un prestito Findomestic per pensionati: documenti necessari

Prima di partire con la descrizione dei prestiti veri e propri, è necessario fare una premessa sui requisiti che un pensionato deve necessariamente avere al momento della richiesta di un qualsiasi prestito Findomestic.

I documenti necessari per richiedere un prestito Findomestic per pensionati sono:

  • Documento d’identità;
  • Codice fiscale;
  • Ultimi due cedolini della pensione e il modello Obis o CU.

Presentare gli ultimi cedolini della pensione percepita dall’INPS è essenziale, perché garantisce a Findomestic il vostro reddito e di conseguenza vi dà il via libera verso l’approvazione definitiva del prestito.

Attenzione, però: un altro requisito fondamentale è quello di rispettare l’età massima di 75 anni al momento dell’ultima rata versata. Ad esempio: se avete 70 anni e richiedete un prestito in 48 rate (4 anni) può andar bene, mentre non potrete richiedere un prestito in 60 rate (6 anni) perché superereste la soglia dei 75 anni alla fine del rimborso.

Prestiti Personali Findomestic per Pensionati INPS 2021: offerte e calcolo rata

Partiamo dai prestiti personali, prodotti che al giorno d’oggi sono sicuramente i più richiesti dai clienti di una società leader come Findomestic. Il segreto del successo? Sicuramente uno dei principali è nelle offerte che Findomestic riserva costantemente ai propri clienti.

Al momento attuale, ad esempio, è presente un’offerta sul prestito personale da 14.000 euro, sul quale Findomestic applica un tasso d’interesse promozionale del 6,94% (TAEG fisso) e un rimborso in 96 rate (8 anni) da 189 euro al mese. L’offerta è valida indipendentemente dalla tipologia di progetto da realizzare ed è accessibile ai pensionati con età massima di 67 anni al momento della richiesta.

Andiamo ora a fare una simulazione degli importi più richiesti, calcolando la rata di un prestito Findomestic per pensionati:

  • Prestito di 1000 euro in 18 rate mensili da 59 euro (TAEG 7,96%);
  • Prestito di 5000 euro in 96 rate mensili da 70,70 euro (TAEG 8,30%);
  • Prestito di 10000 euro in 96 rate mensili da 136,80 euro (TAEG 7,32%);
  • Prestito di 30000 euro in 96 rate mensili da 432,10 euro (TAEG 8,86%);
  • Prestito di 50000 euro in 96 rate mensili da 720,20 euro (TAEG 8,86%);
  • Prestito di 60000 euro in 96 rate mensili da 864,20 euro (TAEG 8,86%).

Come abbiamo visto, i tassi di interesse risultano più convenienti per cifre attorno ai 10000 euro, con Findomestic che riserva ai pensionati un trattamento veloce e conveniente, con versamento del prestito personale anche in sole 48 ore.

Cessione del quinto Findomestic per pensionati 2021: tassi e promozioni

Anche la cessione del quinto è uno dei prodotti più apprezzati dai clienti Findomestic. Soprattutto nel caso dei pensionati INPS, la cessione del quinto può essere la soluzione più comoda e conveniente per ricevere un finanziamento di qualsiasi importo e trovarsi a pagare rate leggere e proporzionali alle proprie entrate mensili. Accade questo proprio perché la cessione del quinto, come intuibile dal nome, non può eccedere un quinto dell’importo pensionistico netto (20%) in ogni sua rata mensile. L’addebito automatico sulla pensione, inoltre, toglie ogni pensiero al cliente, che non dovrà fare assolutamente nulla per versare le rate per il rimborso del prestito.

Non mancano di certo delle grandi offerte sulla cessione del quinto per pensionati di Findomestic. Oltre ai tassi di interesse ancor più convenienti rispetto a quanto visto nel caso dei prestiti personali, la finanziaria propone continuamente delle offerte a dir poco incredibili: oggi, ad esempio, è possibile ottenere un prestito di 12.000 euro con addebito decennale sulla pensione (120 rate) ad un TAEG fisso pari al 6,65%, per una rata fissa di 136 euro al mese.

Qualora si abbia necessità di ricevere importi diversi, si potrà richiedere a Findomestic, tramite il sito ufficiale o rivolgendosi direttamente alla filiale più comoda, un preventivo di cessione del quinto specificando che il cliente che la richiede è un pensionato INPS. A quel punto bisognerà fornire tutte le proprie generalità anagrafiche, i documenti necessari e le informazioni sul trattamento pensionistico e sull’importo mensile percepito (essenziale per calcolare l’importo massimo rateabile), per poi attendere il preventivo dettagliato che potrete esaminare senza pagare nulla e senza alcun impegno di sottoscrizione del prestito.

Oltre alle spese necessarie per i tassi di interesse, per l’eventuale assicurazione sul credito e per i costi fissi previsti per ogni finanziamento di questo genere, sappiate che i costi per l’intermediazione e gestione della pratica, istruttoria e imposta di bollo sono completamente azzerati.

Lascia un commento